Home >> Arte e Cultura >> Progetto Teatri

Contenuto

Progetto Teatri

Foto Progetto Teatri 
L'idea di utilizzare sistemi informatici per realizzare progetti di allestimenti scenici è nata nel 1993 da uno stretto rapporto fra la Fondazione IBM e l'Associazione Amici della Scala. Dopo una prima donazione a favore del Teatro milanese nel '94 per la scenografia di "La Valchiria" di Wagner, sono stati organizzati corsi di formazione per fornire agli scenografi gli elementi conoscitivi indispensabili per utilizzare queste innovative tecnologie.
Il progetto si è consolidato fra il 1996 e il 2003 con l'avvio di collaborazioni con il Rossini Opera Festival di Pesaro, il Gran Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro dell'Opera di Roma, la Fondazione Arena di Verona, il Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa.

La tecnologia informatica è stata utilizzata per il lavoro di progettazione delle strutture scenografiche riducendo così l'impiego di tempo e di materiali e guadagnando la possibilità di adattare i progetti alle dimensioni di teatri diversi. Grazie al software impiegato, si possono ottenere in fase progettuale immagini altamente verosimili, tridimensionali delle possibili soluzioni dell'allestimento. Informatici e scenografi hanno elaborato, con l'ausilio di questi sofisticati sistemi, le scenografie di numerose opere, variando le scene, provando le luci, cambiando la visione prospettica. 
Il valore del progetto, che ha permesso di trasferire competenze dalla Fondazione al personale dei teatri, è stato riconosciuto con una segnalazione di merito al Premio Guggenheim Impresa & Cultura del 1998.

Condividi

Fondazione IBM ITALIA

Via de' Lucchesi, 26
00187 Roma

email: fondazione@it.ibm.com
tel. 06 6793970 - fax 06 6798684